Nuovo Rolex Datejust 2020

L’azienda Rolex, da anni protagonista sul mercato di orologi di altissima caratura tecnica, ha ufficializzato l’introduzione in commercio del Rolex Datejust 2020, un concentrato di potenzialità sia dal punto di vista estetico, sia sotto il profilo funzionale, tanto da catturare l’attenzione degli appassionati.

Nuovo Rolex Datejust 2020

Rolex Datejust 2020: ecco la nostra recensione

Realizzato per la prima volta all’indomani del Dopoguerra, il Datejust della nuova gamma è disponibile in 4 declinazioni del tutto inedite: le principali sono la “Rolesor Bianco” (in acciaio e oro da 18 carati) e l’intramontabile “Oyster Perpetual 31” ed arricchiscono la gamma di uno degli orologi da polso più apprezzati al mondo. Nelle altre due versioni in oro bianco, ci sono ancora più dettagli che ne impreziosiscono l’eccellente resa estetica.

Lo stile e l’equilibrio della lunetta

Ancora una volta, la casa madre della svizzera è riuscita a confezionare un prodotto dotato di grande equilibrio tra la salvaguardia dell’estetica e la caratura funzionale, essendo i nuovi orologi del 2020 dotati di notevole versatilità. Eccelle la qualità della lunetta, particolare che dona un tocco in più di autenticità al fantastico orologio elvetico.

In particolare, si presenta in 4 versioni (bombata, liscia, zigrinata e diamantata) e si adegua perfettamente alla personalità di chi indossa l’accessorio. Una grande novità caratterizza proprio la parte della cassa al di sopra della quale viene applicato il vetro del Rolex: la presenza dell’oro giallo 18 carati, dell’oro bianco e dell’oro “Everose“, principalmente adattato sugli orologi femminili.

Sul Datejust 2020 si presenta in maniera evidente la manifattura delle diverse parti del gioiello, anche quest’anno eseguita nell’ambito dell’incastonatura a mano dei diamanti taglio brillante che impreziosiscono di gran lunga lo stile del gioiellino elvetico. Si nota l’elevato profilo delle pietre preziose, selezionate con cura dai responsabili della ditta e adoperate in maniera tale da esaltare le qualità estetiche del prodotto.

Il calibro e le pietre preziose

Le potenzialità del calibro implementate sugli orologi Rolex di ultima generazione variano a seconda delle dimensioni e della gamma dell’accessorio: il 2236 viene adoperato per la realizzazione del Datejust 31, mentre il 3235 si adatta perfettamente ai Datejust della gamma Datejust 36 e Datejust 41. Si tratta di movimenti meccanici ancora una volta a carica automatica, sviluppati direttamente dai professionisti dell’innovazione impiegati presso la casa madre.

A prescindere dalla differente versione che si acquista sul mercato, la qualità del prodotto, così come la garanzia di precisione nel segnare l’ora durante il giorno, fa sì che il nuovo Rolex possa competere in maniera dignitosa con altri prodotti della concorrenza, non temendo confronti di alcun genere.

Il migliore acquisto, gusti personali e prezzi

Acquistare il nuovo Rolex Datejust è un vantaggio a favore di chi ama vestire con eleganza, dando risalto ai particolari che impreziosiscono l’estetica. Rolex Datejust 2020 costituisce il miglior compromesso tra questi elementi e soddisfa le esigenze di tutti.

In questo modo, il migliore acquisto passa attraverso pareri e gusti personali. Intanto, per i principali della gamma i costi equivalgono a 15.400 € per il Datejust 31 dal taglio classico, 7.650 € per il modello in oro bianco e acciaio e 7.650 € per il Datejust 2020 con quadrante bianco e bracciale Oyster.