Recensione Tudor Black Bay Chrono 2021

Tudor Black Bay Chrono 2021 è l’ultimo nato della celebre casa produttrice, che da decenni ormai si distingue nel settore per la creazione di orologi eleganti e raffinati, realizzati in materiali resistenti di ottima qualità e quasi indistruttibili.

Recensione Tudor Black Bay Chrono 2021

Regalarsi un bell’oggetto di questo genere è sempre una splendida idea, in quanto il suo valore tenderà a crescere nel tempo, fungendo da importante investimento per il futuro. La fascia di prezzo è sempre piuttosto elevata, ma i costi sono giustificati da prestazioni di livello sotto tutti i punti di vista.

Il design del Tudor Black Bay Chrono 2021

La linea classica che da sempre caratterizza la produzione del marchio è ancora una volta ben visibile in questo gioiello, che però contemporaneamente si rivela moderno e attuale per il design pulito e geometrico che lo contraddistingue.

Il quadrante, bombato e di colore bianco opalino, è circondato da contatori neri con datario a 6 ore, mentre le maglie sono interamente realizzate in acciaio 316L con finiture lucide e satinate. La chiusura è molto sicura e caratterizzata da un fermaglio di sicurezza pieghevole che è possibile aprire con una certa pressione delle dita e che difficilmente può sganciarsi da solo portando alla perdita dell’orologio.

Il vetro che ricopre la parte centrale è uno zaffiro bombato di grande pregio e finezza; la lunetta invece è fissa e pensata anch’essa in acciaio 316L, con disco in alluminio anodizzato in nero opaco, indici e scala tachimetrica in raffinato argento.

L’aspetto è quello di un orologio di grande prestigio, adatto al polso di un uomo di successo che vuole trasmettere il proprio carisma attraverso gli accessori che indossa.

Questo può essere infatti portato in qualsiasi circostanza, dalla formale cena di gala in abito scuro al tempo libero con outfit più casual, non risultando mai volgare seppur di grande impatto visivo.

Tudor Black Bay Chrono 2021

Tudor Black Bay Chrono 2021: la meccanica

La cassa in acciaio montata dal Tudor Black Bay Chrono 2021 è da 41 mm, rifinita con dettagli lucidi e satinati, mentre il movimento meccanico è regolato da una carica automatica con rotore bidirezionale.

Il tempo massimo di autonomia consentita è di 70 ore, con la corona di carica che presenta pulsanti a vite a 2 e 4 ore, realizzati in acciaio come molte delle altre componenti principali.

Con questo orologio è possibile immergersi agevolmente in acqua fino a un massimo di 200 metri, senza danneggiarne in nessun modo la funzionalità nel breve e lungo termine.

La garanzia prevista è di 5 anni a partire dalla data di acquisto, senza l’obbligo di dover effettuare revisioni o registrarsi su appositi portali. Il consiglio, tuttavia, è quello di trattarlo con estrema cura, per evitare che il vetro e l’acciaio possano rigarsi o il meccanismo interno smetta di funzionare.

Nel caso di danni improvvisi, è auspicabile portarlo presso un rivenditore autorizzato e competente, che saprà smontarlo senza difficoltà e ripare l’eventuale malfunzionamento. Questo rende adatto il gioiello per ogni occasione, anche quella più informale, senza doverlo mai togliere dal braccio per il timore di rovinarlo.