Nuovi Rolex 2020

Nonostante i ritardi causati dalla pandemia, anche quest’anno Rolex ha presentato una nuova collezione, caratterizzata dall’incontro tra la fedeltà alla lunga tradizione orologiaia e l’innovazione delle nuove tecnologie e dei trend più attuali. Vediamo i modelli più rappresentativi della collezione Rolex 2020.

La Collezione Rolex 2020

  • Nuovo Rolex Oyster Perpetual 41
  • Nuovo Rolex Submariner
  • Nuovo Rolex Datejust
  • Nuovo Rolex Sky Dweller

Rolex Oyster Perpetual 41

Rolex Oyster Perpetual 41

Per questo 2020, Rolex propone il modello Oyster Perpetual 41 in due splendide versioni: una caratterizzata dal quadrante argentato e lancette e indici rifinite in oro giallo 18 carati, l’altra presenta un elegante quadrante nero con lancette e indici in oro bianco; in entrambe le varianti il quadrante è finito a soleil.

La cassa è in elegante vetro zaffiro e caratteristico acciaio Oystersteel, di 41 mm e impermeabile fino a 100 metri di profondità; il fondello, sempre in Oystersteel è a vite, pieno e impreziosito da scanalature sottili. Il quadrante, che abbiamo già visto essere nero o argentato, si presenta lucido con finitura a soleil e gli indici – in oro bianco o giallo – presentano inserti in Cromalight. Il bracciale è composto da tre file di maglie massicce in Oyersteel, la finitura è satinata, con i lati lucidi e si chiude con la caratteristica Oysterclasap.

Per quanto riguarda il movimento, l’Oyster Perpetual 41 monta l’esclusivo calibro 3230, un movimento completamente Rolex introdotto proprio in questa collezione 2020. Il nuovo calibro comprende lo scappamento Chronergy – che non risente dei campi magnetici e garantisce un alto rendimento energetico – e una nuova versione della spirale Parachrom, che assicura una maggiore resistenza agli urti grazie all’apposito dispositivo Paraflex. Il rotore Perpetual, infine, garantisce una riserva di carica fino a 70 ore.

Leggi la recensione completa: Nuovo Rolex Oyster Perpetual 2020

Rolex Submariner 2020

Rolex Submariner 2020

Non lasciatevi ingannare dalla linea classica che sa di “già visto”: i nuovi Rolex Submariner 2020 sono la perfetta sintesi tra la ormai centenaria tradizione Rolex e le nuove tecnologie in materia di orologeria.

Dal punto di vista estetico, il Submariner 2020 si discosta dal Submariner classico per la cassa leggermente più spessa (41 mm), in acciaio Oyster con quadrante nero e indici con applicazioni in oro; la rifinitura di indici e lancette in Cromalight permette una visione ottimale anche in condizioni di scarsa visibilità. Il modello garantisce una tenuta impermeabile fino a 300 metri, confermandosi l’orologio ideale per le immersioni, e – naturalmente – la certificazione di Cronometro Superlativo, che certifica una deviazione di un massimo di due secondi.

Venendo al movimento, il calibro può essere – in base al modello – il nuovo 3230 o il 3235 con datario; la carica – data dal rotore Perpetual – è automatica e garantisce un’autonomia di circa 70 ore. La frequenza è di 28.800 alternanze l’ora. Submariner 2020 è una linea che coniuga vecchio e nuovo con una soluzione di continuità incredibilmente fluida e propone quadranti in diverse varianti cromatiche per venire incontro a tutti i gusti.

Leggi la recensione completa: Nuovo Rolex Submariner 2020

Rolex DateJust 2020

Rolex DateJust 2020

Anche per il suo modello più elegante, il Datejust, Rolex propone quattro nuove declinazioni di colore in grado di far risplendere la raffinatezza e la perfezione di un orologio dal design intramontabile.

All’interno della gamma Rolex, il Datejust 2020 rappresenta la classicità senza tempo di un orologio divenuto iconico. Realizzato e venduto per la prima volta nel 1945, rappresenta il primo modello della casa madre dotato della famosa finestrella con l’indicatore di data.

Questo orologio, disponibile nel modello base in due diversi calibri a seconda delle dimensioni, il Datejust 31, (calibro 2236) e il Datejust 41 (calibro 3235), sa mostrarsi sempre dotato di precisione, autonomia e resistenza ai campi magnetici, per un accessorio in grado di offrire la migliore esperienza di comfort e affidabilità in fase di utilizzo.

Le nuove declinazioni di colore rappresentano una piacevole variazione per il modello Oyster Perpetual Datejust 31, nella versione Rolesor bianco, costituito dalla combinazione di acciaio Oystersteel e oro bianco a 18 carati.

In ciascuna di esse il quadrante assume una nuova e significativa importanza mostrando di volta in volta un colore diverso, capace di rinnovare significativamente un modello eterno.

Le prime tre declinazioni presentate per il 2020 sono dotate di lunetta zigrinata in oro bianco, si presentano nelle varianti verde menta e dark grey, dal prezzo di 7650 euro, e laccato bianco, per 7450 euro. Una ulteriore variante dal quadrante aubergine è invece abbinata ad una lunetta con incastonati 46 luminosi diamanti per la cifra di 15400 euro.

Leggi la recensione completa: Nuovo Rolex Datejust 2020

Rolex Sky Dweller 2020

Rolex Sky Dweller 2020

Se siete amanti dei viaggi allora lo Sky Dweller di casa Rolex è l’orologio che fa a caso vostro.
Chi lo indossa infatti ha la possibilità di leggere nello stesso momento l’ora di due fusi orari ed il calendario annuo. L’orario, impostato nel formato 24 ore, lo si può leggere all’interno di un disco decentrato, mentre l’ora locale viene segnata dalle classiche lancette presenti al centro del quadrante.

Gli amanti del marchio erano convinti che la Rolex avesse intenzione di stravolgere gli schemi, invece la sorpresa sta proprio nel fatto che lo Sky Dweller 2020 presenta una linea che è in continuazione col passato.

La Rolex, ispiratasi al fenomeno astronomico “Saros” ha brevettato un calendario annuale che in piena autonomia differenzia quei mesi che possiedono trenta giorni da quelli che invece ne hanno trentuno.

Il meccanismo è molto semplice ed innovativo: ogni mese dell’anno è posto all’interno di una finestrella che percorre il bordo del quadrante in maniera armoniosa. Il mese corrente è riconoscibile perchè si trova all’interno di una finestrella che presenta un colore diverso da tutte le altre (rosso). La variazione di orario è strettamente legata all’ora locale.

La linea Sky-Dweller presenta anche una linea oro giallo da 18 carati, con quadrante color nero e con lancette ed indici completamente in oro. Questo modello è inoltre accompagnat da un bracciale “Oysterflex” in elastomero ad alta prestazione. Quest’ultimo presenta un fermaglio con una chiusura pieghevole in oro giallo (18 carati) ed un “sistema di allungamento” pensato dalla Rolex stessa.

Il calibro è il classico 9001 ideato dalla Rolex ed include la spirale “Parachrom blu”, realizzata dal Marchio in una lega paramagnetica, la quale rende l’orologio ancora più resistente agli urti. Possiede, inoltre, un rotore “Perpetual” che consente di avere una carica automatica; quest’ultima ha una durata pari a 72 ore.

Leggi la recensione completa: Nuovo Rolex Sky Dweller 2020

Rolex: un successo continuo

Un brand come Rolex non ha certo bisogno di presentazioni: nata nel 1905 dalla società fra Hans Wilsdorf e Alfred Davis, Rolex è l’azienda orologiaia più famosa al mondo; nel corso del secolo scorso, il marchio ha vantato tra i suoi ambasciatori alcuni dei personaggi più influenti dell’epoca: il presidente americano Dwight Eisenhower, il Primo Ministro inglese Winston Churchill, icone del cinema del calibro di Paul Newman, Steve McQueen e Robert Redford e musicisti illustri come B.B. King, Eric Clapton e Placido Domingo. Negli anni, il Rolex è diventato un vero e proprio status symbol, senza tuttavia perdere la sobria eleganza che lo rende adatto a ogni occasione. Ma cosa rende così prezioso e inimitabile un orologio Rolex?

A più di un secolo dalla nascita del marchio, l’orologio Rolex rimane uno dei più desiderati al mondo, perché? La risposta si ritrova non solo nelle iconiche linee eleganti e senza tempo, ma anche – e soprattutto – nella scelta di materiali d’eccellenza e del meccanismo di precisione.

Gli orologi Rolex sono realizzati in Oystersteel, non un semplice acciaio, ma una speciale lega nata proprio per non perdere, col tempo, la resistenza e l’aspetto originale (ha una grandissima resistenza alla corrosione e allo sbalzo di temperatura); per avere un’idea dell’efficienza dell’Oystersteel basti pensare che si tratta di una superlega largamente impiegata nell’industria aerospaziale e in quella tecnologica di precisione.

Se l’acciaio pressoché indistruttibile è un must dei prodotti dell’azienda, il vero gioiello è il cuore degli orologi: il rotore Perpetual, che dal brevetto nel 1931 è la garanzia di originalità Rolex. Cos’ha di rivoluzionario questo rotore? Grazie a una particolare tecnologia – avanzatissima per l’epoca in cui fu inventato – l’energia prodotta dai movimenti del polso che indossa l’orologio sostituisce la carica manuale in modo che il movimento sia perpetuo, da qui il nome Perpetual. Nel corso degli anni, la Casa ha introdotto moltissime innovazioni, come le spirali Parachrom e Syloxi, che hanno sensibilmente incrementato le prestazioni degli orologi in termini di precisione e affidabilità.

Per completare in modo esaustivo questa breve retrospettiva sugli elementi che rendono Rolex sinonimo di eccellenza, è necessario citare la certificazione di Cronometro Superlativo, che dal 2015 l’azienda ha introdotto sui suoi prodotti. Cos’è la certificazione di Cronometro Superlativo? Ogni orologio assemblato e rifinito, prima di poter essere dichiarato vendibile e acquistabile, deve superare dei test molto rigorosi che verificano la precisione del prodotto in tutte le sue componenti, prendendo in analisi elementi come precisione, autonomia, efficienza della carica automatica e grado di impermeabilità.